scacchi bianchi

Repertorio

Vengono riportati i suggerimenti di chi si è occupato della questione, comunque ritengo estremamente utile conoscere le principali varianti delle 2 aperture col bianco e le 2 col nero che avrete adottato, e almeno le 5 prime mosse delle altre aperture. Intendo, a memoria.
Altra considerazione, un giocatore dalla 1N in su, aprirà 1.d4, e risponderà 1. ... c5 contro 1.e4, preparatevi di conseguenza.

Necessità di avere un repertorio

È importante avere un repertorio adatto alle proprie capacità e al proprio stile di gioco. Qualcuno ha detto, la siciliana lasciatela giocare a Fischer. Riportiamo il parere dei pochi che si sono occupati della questione.

Considerazione di Giddings

La memorizzazione delle varianti è un aspetto secondario per poter giocare con successo un'apertura, molto meglio il comprendere i temi posizionali e tattici dell'apertura, e capire a cosa dovreste mirare in una data posizione.
Secondariamente, la giusta attenzione all'ordine delle mosse.
Terzo, la comprensione delle posizioni tipiche. Molto più difficile dei punti precedenti.
Inoltre è un errore pensare che ci sia un'apertura oggettivamente migliore delle altre. Quello che importa è quanto voi vi sentiate a vostro agio, e quanto bene la conosciate.

Un giocatore di circolo si limiti a un repertorio limitato, per i giovani e gli ambiziosi, meglio un repertorio allargato.

Prima di giocare secondo quello che credete il vostro stile, fatelo valutare da un esperto. Comunque aspetto poco importante per un giocatore di circolo.

Considerazione di Purdy

Prerequisito di un repertorio è che consenta velocemente il collegamento delle Torri e l'apertura di una colonna.

Il repertorio del nero contro le aperture chiuse, diverse da 1.e4. Saranno: Sistema Tarrash, Universale, Indiana di Re, Olandese

Tarrash, ... d5, ... e6, ... c5, può essere giocato contro qualunque apertura, anche conto 1.e4.
APS (Tartakover del QGD): d5, e6, Cf6, Ae7, 0-0, b6, c5. Catturare c4 appena si muove l'alfiere f. Cercare il cambio degli alfieri in e7. Non contro 1.e4, Stonewall, Colle.

Contro 1.e4 , francese.

Repertorio del bianco: Colle "system" (foolproof). d4, Cf3 (subito e4 se viene lasciata l'opportunità), e3, Cbd2, c3, Ad3, 0-0, e4. The easiest good opening. Sistema sicuro che abbisogna il decimo del tempo di studio degli altri sistemi.

Saggio è lo studente che taglia al minimo il tempo dedicato alle aperture, perchè il suo scopo non èdi uscire dall'apertura con una posizione vincente (futile scopo) ma con una posizione equalizzata contro giocatori più bravi.
Per questo, specializzarsi in certe aperture ed ignorare quelle dove l'avversario non può dirottarlo.

Fino a 1900 ELO, seguire questi sistemi, investendo solo il tempo necessario, e impiegandone la magior parte su mediogioco e finali.

Considerazione di ICS

Col nero contro 1.e4: Scandinava, si ottiene una struttura di pedoni con una colonna semiaperta per parte, senza debolezze per il nero, e senza possibilità di attaccarne il Re

Considerazione di Partos

Come realizzarlo: Cominciando da 1.e4 , prevedere tutte le risposte nere possibili, scegliendo per tutti i casi la seconda mossa ritenuta più appropriata.
Si procederà nello stesso modo supponendo di giocare col Nero. Il libro suggerisce una serie di risposte. Solo la preparazione di un repertorio permette di affrontare un torneo con serenità.

Consilia di cominciare con l'elaborazione di un repertorio semplice, da migliorare ed arricchire secondo il temperamento e lo stile del giocatore. Ispirarsi a giocatori forti.

Riferimenti

Giddings, Steve - How to Build Your Chess Opening Repertoire
Purdy, C. J. S. - Purdy's 24 Hours Opening Repertoire
ICS Course
Partos, Charles & Grand, Gerard - Etude systematique des echecs.



Buone partite

Seguiteci, aggiorneremo compatibilmente col nostro tempo.

Sito ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 4.0 ad una risoluzione video minima di 800 x 600
All rights reserved in all countries. Copyright © Rodolfo Pardi
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata, anche parziale.